lunedì 2 dicembre 2013

#2 Christmas project: Cookies al triplo cioccolato e chicchi di sale grosso



Rieccomi per l'ora del the, per il secondo giorno di fila.
Non abituatevi troppo ad avermi così presente, perchè tanto presto sparirò di nuovo miserabilmente :)

Se c'è un ricordo felice che ho di Londra e di quei pomeriggi di una solitudine metropolitana che solo chi è stato molto tempo fuori potrà comprendere, sono i cookies e la torta di carote. 
E quelle brode enormi di caffè americani o di cappuccini di Costa Coffee.
Farei molto stereotipo se dicessi Starbucks, ma non mi sono mai piaciuti gli stereotipi, e fra le varie catene di franchising presenti sul suolo britannico, io ho sempre prediletto il Costa Coffee, italiano.
Ho passato ore e ore e ancora ore durante i freddi pomeriggi di Dicembre seduta su una poltrona con il pc, o persa in un libro in inglese di cui non capivo una beata mazza, o leggendo romanzi romantici, in compagnia di una tazzona bollente e di alcuni cookies.
Molti di questi caffè a Londra sono dentro alle librerie, e i libri si possono prendere, consultare, anche leggere tutti se hai particolare voglia di leggere.
Non ho mai smaniato particolarmente per muffin e cupcakes, e temevo come poi è successo che un giorno sarebbero arrivati qua. Una cosa però che mi ha sempre dato quella cosiddetta botta di vita e di zuccheri da farmi resuscitare anche nel mood più post-romantico e suicida del mondo, sono i cookies.
Con la loro quantità abnorme di burro e zucchero sarebbero in grado di risollevare chiunque.
Ci sarebbe poi da approfondire il discorso sul perchè i cookies inglesi che ti vendono nelle bakery abbiano le proporzioni di una faccia umana e non di semplici biscotti.

A questa base di cookies di tre tipi di cioccolato ho aggiunto un po' di sale, e devo dire che fa la sua differenza.
Non tanto mentre si mangia il biscotto, ma alla fine, il retrogusto che avrete e quello sbriciolamento in bocca che solo i cookies possono dare, avranno quella nota salata che è eccezionale.

-23

Cookies al triplo cioccolato e sale 

Ingredienti:

200g di farina
30g di cacao
180g di burro ammorbidito
100g di zucchero
90g di cioccolato fondente tagliato a pezzettoni
mezzo cucchiaino di sale grosso
cioccolato bianco per guarnire

Procedimento:

In una terrina setacciate la farina, il cacao e il sale.
A parte montare a crema il burro con lo zucchero. Con uno sbattitore elettrico aggiungere a bassa velocità anche la miscela di farina.
Unire i pezzettoni di cioccolato e lavorare l'impasto dandogli la forma di una palla. 
Dividere l'impasto in due cilindri di 5cm di diametro e mettere a riposare in frigo per un'ora avvolto nella pellicola.
Preriscaldare il forno a 180° e foderare le teglie con carta da forno.
Prendere i due cilindri e tagliare i biscotti a 1cm di spessore.
Trasferire sulle placche e infornare per 10/12 minuti.
Lasciare intiepidire sulle placche sino a raffreddamento.
Sciogliere nel frattempo a bagnomaria il cioccolato bianco e con un cucchiaio versare a filo sui biscotti.
Lasciare raffreddare.

3 commenti:

Valentina Mini bonbons ha detto...

ma che buoni!! con i chicchi di sale devo provarli.. sono sicura che daranno un tocco in più!!

APRANZOCONBEA ha detto...

tutto ciò è meraviglioso frisoncella! tieni un po' del tuo progetto per il 9, va!

Ivana Monaco ha detto...

questo progetto mi piace un casino!!!posso fare la groupie? :)