venerdì 23 settembre 2011

Hamburger e salsa cruda bolognesi DOC


Era un pomeriggio di fine estate e faceva caldo. A Bologna a fine Agosto fa decisamente caldo. Ero uscita come sempre per andare a rifornirmi di barattolini dal negozio casalinghi di fiducia, l'Enoteca Pezzoli, in Piazza Santo Stefano, che (momento pubblicità) non sono è superfornita e vanta una collezzione di stampini per biscotti di settanta tipi diversi, ma, per essere situata in una delle piazze più belle e importanti di Bologna, se non anche più turistiche, ha dei prezzi veramente economici.
Era tipo la centocinquantesima volta che ci tornavo nel giro di dieci giorni, e mi piace sempre fermarmi a chiaccherare con la signora proprietaria, una signora sempre gentilissima, che ne sa a pacchi di cucina e vasetti e tutto il resto, e sempre aperta e disponibile al dialogo.
Stavamo parlando del caldo assurdo, della mia voglia di continuare imperterrita a fare marmellate con quelle temperature, quando mi ha proposto questa salsa: la salsa cruda.
Una salsa - a detta della signora- durante la cui preparazione trovi il tempo di annoiarti.

Eh si.
E soprattutto non patisci il caldo, cosa fondamentale in quei giorni insopportabili.

La salsa cruda infatti, va preparata con una quantità eguale di peso (così cita il libro da loro scritto) di carote, sedano, melanzane, peperoni e cipolla rossa.
Dopodichè, tagliati tutti a dadini come se si stesse preparando il soffritto, si mettono a bagno in una ciotola capiente con aceto bianco e un pizzico abbondante di sale, coperti per quattro giorni, e tristemente abbandonati.
Trascorsi i quattro giorni, vanno scolati e lasciati asciugare per un'altra giornata su un canovaccio, per poi riporli in un vasetto di vetro coperti di olio.

Questa salsa è ottima servita sulla bresaola, oppure, come nel mio caso, per accompagnare , carni bianche che hanno poco sapore e che in periodi di dieta non si sa mai come strozzarsi giù)...

12 commenti:

due bionde in cucina ha detto...

ciao, non sapevo si potessero mangiare le melanzane crude....proverò.
Anche tu innamorata di Londra?
Buon weekend!!!!

Una cucina per Chiama ha detto...

@duebiondeincucina:in teoria l'aceto cuoce le melanzane, quindi non sono proprio crude, altrimenti non sono il massimo da mangiare...

Domandone: ma non sa troppo di aceto?

PS. Bello il nuovo banner!

Marina ha detto...

Mi piace questa nuova casetta...
Bella anche l'idea della salsa cruda, un bacio e buon we

Patty ha detto...

E' la ricetta piu' ganza che mi e' capitato di leggere in giro da tempo. E' una salsa finto cruda perché le verdure si cuociono nell'aceto, ma non voglio immaginare il sapore fantastico! Perfetta sull'hamburger...ma te la immagini su un capriccio? Ti abbraccio stellina. Pat

Patty ha detto...

Ehm..volevo dire carpaccio...hai capito no?

Veronica ha detto...

Bonjour...
grazie sempre per l'affetto che midimostrate tutti quanto...

@duebiondeincucina: altrochè innamorata, io son proprio sposata ahah e spostata, ovviamente. Vado nuovamente il 20 ottobre e sarà l'undicesima volta -.-' ... ci sono stata il primo anno per due mesi e da li non mi sono più staccata...c'è da dire anche che però sono ospite sempre di un mio amico quando vado, per cui riducendo le spese di albergo diventa più "affordable" :)

@marco: sa troppo di aceto? è la stessa cosa che ho pensato io, alle prime armi con i sottoli, quando ho fatto i pomodori secchi. In realtà l'aceto cuoce solo, bisogna aspettare appunto un mese in modo che il cibo in questione prenda tutto tutto il sapore dell'olio...non si sente assolutamente.

@Marina: bellezzaaaaa cominciata la scuola? Io si, e, alcune lezioni a parte, sono molto contenta. I due chef che abbiamo sono in gambissima e molto preparati, ho già imparato un sacco di cose...racconta racconta..

@Patty:L ahaha la ricetta più ganza...si si me la immagino sul capriccio ahahh sei fòra de testa...p.s. sto riandando a Londra, comunicami la tua wishlist quanto prima :)

I Sapori di Romagna ha detto...

Mitica Veronica: CICCIAAAA! Con questo bellissimo accompagnamento gli hamburger devono essere deliziosi e soprattutto light... mi piace, da provare!
Ma dai, stai partendo per Londra? l'UNDICESIMA volta? Urca che invidia, non lo nascondo... io sto progettando da anni la prima (uh, shame on me..)
Però hai promesso di venirmi a trovare, vero? Guarda che ti aspetto davvero! ;)
Linda

Stefania ha detto...

Le melanzane crude ..mi mancavano devo provarle
ciao

Gianni ha detto...

Le melanzane....la mia criptonite.....ma si presentano bene!!! Un bacio

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

complimenti per questa ricettina, davvero golosa! bacioni! ^.^

Patty ha detto...

Ciao Vero...sono qui in attesa della pappa col pomodoro? Buona settimana principessa! Pat

lucy ha detto...

mi sembra di capire che oltre che fresca e di stagione sia anche salutare.molto interessante la preparazione.