sabato 12 febbraio 2011

Spaghetti alla peperonara 10 e lode



Ci sono ricette come questa che nascono per caso, da una conversazione.
Il cibo è spesso un mo argomento di conversazione, specialmente quando assaggio qualcosa di buono a casa di qualcuno non posso mai esimermi dal chiedere la ricetta, è più forte di me.
E parlando il giorno di Natale con la mia cugina Elisa, che si è trasferita a Roma per frequentare il corso di fotografia allo IED, mi ha raccontato appunto dei suoi nuovi giri di amicizie, fra cui emergeva un tale Ciotus (nome d’arte ovviamente) che a detta sua era un vero mago ai fornelli, uno di quelli tosti a cui piace sperimentare. Quella volta, si trattava di mortadella a cubetti con limone e origano, in cui, pur non essendo richiesti eccellenti dosi di bravura e nemmeno attrezzi sofisticati, sono riuscita a fallire. Così, dato che un fallimento culinario –e aggiungo che in questi giorni in cui ho sperimentato un po’ ne sono susseguiti due non indifferenti- mi provoca sempre una gran sofferenza e non mi do pace fino a che la cosa non mi riesce, ho guardato su Facebook nella lista amici, e l’ho trovato, e…con tutta la naturalezza del mondo ho iniziato a tampinarlo di domande. La fortuna ha voluto che costui fosse un ragazzo simpatico e alla mano, e non mi fanculizzasse subito, e, dopo vari commenti in cui gli chiedo se ha anche altri cavalli di Battaglia, mi tira fuori questi Spaghetti alla peperonara che da subito mi ispirano tantissimo. Vuoi perché i peperoni sono uno di quegli ingredienti che compro sempre, nonostante ogni sacrosantissima volta poi mi si “ripropongano” –momentofinessefinito- vuoi perché in ogni piatto danno quel colore giallo e rosso che mi mette allegria fin da quando inizi a privarli dei semi. Da aggiungere anche che questo sugo delizioso è stato inventato da questo Ciotus, che, con un accentoromanaccio che poi si evince anche dalla scrittura, mi aggiunge: L’ho coniati io :D

E come resistere? Vi incollo la ricetta che mi è stata data da lui, così come me l’ero scritta sul momento su un foglietto di carta… e siccome sapete anche che sono stata con i tempi un po’ tirati fino ad ora, vi dirò che non ho preparato io il pesto alla calabrese, dal momento che il coniatore stesso mi aveva scritto che quello della Barilla andava comunque bene. Vi assicuro che nella sua semplicità infinita questo sugo è veramente delizioso, oserei dire che finisce nella mia top 5 di sughi al momento. Come mi ha suggerito anche Ciotus, sarebbe perfetto aggiungerci il pecorino…ma in assenza di quello, avevo comunque un delizioso Gran Kinara speditomi insieme al Burro Salato dalle Fattorie Fiandino…a proposito, qualcuno mi tolga questo formaggio da sotto le mani. In 5 giorni, da sola, sotto stress, sono riuscita a finirne mezzo kg.
Buon weekend a tutti...io, inaspettatamente, corro a Milano...
questo weekend ha preso veramente dei risvolti interessanti :)

13 commenti:

Maddalena ha detto...

ecco, io con i peperoni ho un rapporto di amore-odio (la solita storia: "buonissimi...peccato che non li digerisco!") ma questa pasta la voglio proprio provare, mi sa che la proporrò al fiancé una delle prossime sere...magari la faccio fare direttamente a lui, limitandomi a fargli scivolare la ricetta sotto il naso ;)

un saluto!

Dana ha detto...

Il sugo sembra ottimo: adoro i peperoni!
Mi è sfuggito il pesto calabrese, dove lo trovo?
Intanto buon fine settimana e proficuo San Valentino!

Innamoratincucina ha detto...

Devono essere buonissimi, soprattutto con il pecorino!!! E poi gli spaghetti sono troppo troppo buoni in tutte le salse! Brava! E complimenti per la sincerità!

Veronica ha detto...

@Innamoratincucina: sono davvero buonissimi, e lo dico con il cuore...provali perchè sono davvero gustosi...

@Dana: il sugo è buonissimo davvero, provalO! Il pesto calabrese se sai fartelo da sola/hai voglia/hai tempo fra una lezione e l'altra nell'aula professori fai pure, oppure lo puoi trovare al supermercato, nel reparto sughi e conserve, come ho fatto io :D
Barilla va molto bene...ho voluto proporre un sughetto buono e veloce...

@Maddalena: ti assicuro che non viene su per niente, anzi...
lo sto cucinando pure ora, a Milano, per lasciare un pò di barattoli a mio fratello :)
Buona domenica...

Sara ha detto...

Ciao! Sono capitata qui per caso e ti faccio i miei complimenti per questo tuo blog così pieno di ricette invitanti e aneddoti divertenti! Mi metto tra i tuoi sostenitori e se ti fa piacere verrò a sbirciare.. Un abbraccio, Sara

rossella ha detto...

Che bellissimo primo, mi fa venire una voglia di assaggiarlo!!!Bravissima un bacione e buon S.Valentino!!!

Patty ha detto...

Ciao Vero...
sono orgogliosa che i miei involtini siano venuti appetitosi nonostante i crampi alle dita per annodarli (eheheh). Questi spaghetti però, non hanno nulla da invidiare...sono le 10 di mattina e ho già fame (sarò malata?). Bacione, Pat

marifra79 ha detto...

Che buona dev'essere!!! Adoro troppo i peperoni e sarei capacissima di mangiarli anche a colazione!!! Un abbraccio e complimenti!

SUNFLOWERS8 ha detto...

Ciao Veronica ^_^ scopro ogni giorno dei blog interessanti e simpatici com eil tuo e quello di Patty, grazie per esere passata da me ti aspetto per altri golosi giretti e anche per partecipare al Contest perBene ;) sono di Trecate (NO) o meglio ho girato un po' prima di fermarmi qui, (in About me trovi due righe) e mi piace molto Londra chissà che un giorno non mi accompagnerai facendomi da Cicerone in tutti quei posti meravigliosi che scopro qui sul tuo blog, Scrivo anche in inglese perchè ho qualche amica che così è più pratica e si diverte tanto a leggere i miei strafalcioni ^_* ci tengo a "rivederti" da me per ora non ti stresso più e ti auguro una buona giornata
Sonia

Gaia ha detto...

Oddio, il tuo commento mi è piaciuto tantissimo!
E grazie!
Bacio!

MMM ha detto...

GNAMM! delizioso questo primo!e complimenti per il blog..
buon inizio settimana cara,
baci
MMM
www.modemuffins.blogspot.com

Gaia ha detto...

Cara Veronica non sono io nella foto!
girerò i tuoi commenti a chi di dovere!

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

vero..mi si è cancellato il tuo commento....ma il titolo del tuo blog è geniale te l'ho detto?