venerdì 4 febbraio 2011

Semifreddo al croccante di mandorle e Vecchia Romagna...

La mia tentazione di postare foto San Valentinesche con cuori, biscotti, torte e qualsivoglia cosa a forma di cuore è stata abbattuta definitivamente oggi, quando in occasione di una giornata semplicemente meravigliosa, da un cielo azzurro e limpido, che non vedevo da tempo (l'ultimo così l'avevo visto a London a dicembre ed è tutto un dire) sono uscita con la macchina digitale, pronta ad andare in giro per la città, per un giretto lontano dai libri di linguistica spagnola che ultimamente mi porto anche a letto -sia mai che per osmosi mi entri qualcosa tenendoli sotto il cuscino-...



Ero pronta per un tour per le mie pasticcerie preferite, forni e negozi per aggiornarmi sulle ultime tendenze in fatto di produzioni dolci e amorose.
Comincio il giro passando dalla Pasticceria Impero, in via Indipendenza, e di San Valentino nemmeno l'ombra. Proseguo allora verso Lo Sfizio, e anche li trovo chiuso.
Inizio a sospettare che non ci sia niente in giro ancora, e così infatti è stato.
Ho trovato giusto una vetrina abbastanza carina, ma niente di speciale da Gamberini, in via Ugo Bassi, ma li scuso per il fatto che ci fosse il cartellino sotto con scritto Vetrina in allestimento.
Loro di solito sono dei campioni in vetrine meravigliose. Per ora accontentatevi del pensiero, e, prossima settimana, vado in giro in perlustrazione a soddisfare questa mia (e spero vostra) voglia di romanticismo.

Che poi, manca poco più di una settimana, possibile che ancora non ci sia niente in giro? Siamo solo noi povere foodblogger innamorate a pensare a SanValentino già dopo le vacanze di Natale?






Scherzi a parte, non sono mai stata una fanatica della festa in sè, ogni giorno è buono per amare le altre persone e essere amati (a livello generale ma profondo).
Però dall'anno scorso, ovvero da quando Luca è entrato nella mia vita, è una circostanza che mi ricorda l'inizio di un periodo meraviglioso della mia vita, uno dei più belli se non il più bello in assoluto. Mi ricorda che l'anno scorso abbiamo festeggiato e dormito in un hotel lussuosissimo (che mi era costato un rene ma vabbeh, si fa) perchè la mattina dopo sarei partita per New York per dieci giorni senza di lui. E se ripenso alla nostra cena, mi viene un sorriso perchè penso a quanto non ci conoscessimo per niente in realtà e a quanto fossimo entrambi un pò imbarazzati.
Anyway, basta smancerie e passiamo a un dolce, un Semifreddo al cioccolato e croccante di mandorle, un bel semifreddo di quelli tosti...
creato e inventato dalla mia mamma, e anche realizzato da lei.
questa volta l'autrice e creatrice non sono io...



Ingredienti:
1kg di panna per dolci
150g di zucchero
1 bicchiere di vecchia romagna
1 hg e mezzo di cioccolato fondente
croccante a piacere

Mettere nella vaschetta tipica dei plum-cake o in pirottini singoli come ha fatto mia mamma il Vecchia Romagna e un pò di croccante tritato fino e un pò di cioccolato.
Da parte montare i tuorli con lo zucchero e a parte gli albumi, montare la panna e unirla alle uova. Alla fine aggiungere gli albumi montati a neve ben ferma e mettere tutto nella vaschetta. Ripetere sulla superficie lo stesso procedimento della parte sotto, cospargendola di cioccolato fondente e croccante.

Lasciare riposare in freezer per minimo tre ore e scongelare dieci minuti prima di servire.

(mi scuso per la pessima qualità dell'immagine ma era sera tardi, non c'era un piffero di luce e non ho potuto fare un gran che, dacchè si sa, si chiamano semifreddi, e a me di mangiare un semicaldo o un semisciolto non andava proprio :))

15 commenti:

APRANZOCONBEA ha detto...

uhm uhm...pensa...ci son le sfrappole già ovunque, segno di carnevale, ma niente cuori....a dire il vero qui in Bolognina un po' già se ne notano...sarà che è una festa più popolare? Il semifreddo è una bomba!

Veronica ha detto...

eh si, in effetti sfrappole (che noi romagnoli chiamiamo fiocchetti) ci sono già ovunque, così come le castagnole e le tagliatelline all'arancia. Tracce di San Valentino ne ho trovate solo (di ingenti intendo) alla bottega del caffè e da Majani...capirai, quelli ogni festa che viene sono superrapidi nel cambiare tutta la vetrina e adattarla alla festività in arrivo.
Vorrà dire che produrrò qualcosa io con le mie mani :)

Carolina ha detto...

Qua è un tripudio di cuori e cuoricini da almeno un mese! Il mio mood sanvalentinesco è in mode on. :D
Il semifreddo ha un aspetto golosissimo. Mandorle. Cosa c'è di più buono?!
Buona giornata!

Giulia ha detto...

Mi associo alla domanda di Caro: cosa c'è di più buono? ahem direi fichi secchi ma sono in astinenza. In cura. Ancora in cura ma ne sto uscendo.
Adoro i cuori . Detesto san valentino ma i cuori santo cielo.
Da modo di sfogare questafolleperversionecuoricesca e quindi evviva sanvalentino (cosa sto dicendo non lo so )
Un bacione ! ( semifreddo? d infarto! deve essere buonissimo santo cielo) Complimenti !

apranzoconbea ha detto...

grazie Veronica di essere passata stasera...davvero carina ;-)

Veronica ha detto...

ma figurati Bea...
mi sarebbe piaciuto rimanere pure a cena con il mio ragazzo ma tornava alle 8 dal master e non mi andava di lasciarlo solo a casa... io piuttosto devo fare i complimenti a TE. apparte che sei veramente una bella ragazza (e ti scrivo ragazza di proposito perchè dalla tua piccola fotina qui a fianco e e dalla tua esperienza per quanto avevo letto avevo dedotto avessi una cinquantina di anni LOL, e vedere invece una ragazza così in gamba e giovine è stata una vera sopresa...diciamo che ti avevo confusa con Anna Bastelli eheheh)
e poi sei riuscita veramente a tenere su il tutto in una maniera incredibile fra una a cui non piaceva cucinare, quell'altra che non trovava la ricotta affumicata (che, se vuoi dirglielo c'è anche alla pam) e Satomi che non vedeva l'ora di andare a fare le raviole ahauha a proposito, quella Satomi mi piace tantissimo, mi fa troppo ridere :))
e devo dire che sei stata proprio brava, dal progetto a tutto il resto....
mi faceva piacere esserci...perdona l'imbarazzo ma sono sempre un pò riservata all'inizio, ti avevo cercata prima che cominciasse il tutto ma stavi facendo un'intervista :)
ti mando un abbraccio forte, almeno ora so chi sei e se ti becco in giro in bicicletta sarò pronta a...infilarti un bastone fra le ruote :)))
Buona giornata

APRANZOCONBEA ha detto...

hey Veronica...stamattina oltre al sole c'è il tuo commento...beh cammino alzata da terra...eh sì!grazie per esser venuta davvero con la tua curiosità! io quelle signore/ragazze/chef le adoro tutte. Ognuna col suo ben definito carattere, la dolcezza di mamma, la razionalità di condottiere di famiglia, l'impulsività di menti entusiaste e la creatività a conduzione famigliare di chef. E Satomi, davvero, fa morir dal ridere...sense of humor speciale, come molti giapponesi del resto. baci baci e ci vediamo in bici!

Patty ha detto...

Buonobuonobuonobuono....yhumm...ti avevo persa di vista perchè sono stata fuori per lavoro, ma poi ti ritrovo questa libidine formato semifreddo...me la spalmerei addosso! Ti diverti a dare le stilettate a chi cerca di stare lontano dai dolci, eh? Crudele! Un abbraccione, Pat

I Sapori di Romagna ha detto...

Ciao Veronica!
Uh, se c'è del Vecchia Romagna di mezzo... non posso esimermi dal provare al più presto questa delizia!
Proprio questo Venerdì ho in programma un bel giretto a Bologna, se noto qualche bella vetrina sanvalentinesca ti avviso!
ps. a Forlì le chiamiamo "frappe", sai che "fiocchetti" non l'avevo mai sentito??? Vè che la Romagna non è immensa, ma ne ho imparata una nuova! ;))
Ciaooo!
Linda

Innamoratincucina ha detto...

Ciao Veronica! Grazie mille di averci trovato! Molto carino il tuo blog, il titolo poi è davvero originale e divertente!

Capisco perfettamente la tua voglia di cuoricini SanValentineschi e la condivido, tant'è che noi siamo partiti già domenica a far cuori XD (a proposito hai visto i nostri cupcakes di San Valentino? Che ne dici?http://innamoratincucina.blogspot.com/2011/02/cupcakes-di-san-valentino-ai-ribes-e.html) eppure a non tutti piace festeggiare il 14 febbraio... spesso si sente dire che è solo una trovata commerciale ecc.. ecc... sarà, ma sinceramente io l'adoro anche perchè è una buona scusa per passare del tempo tutto per noi e coccolarci!
Eih, il semifreddo della tua mamma è stupendo!E dev'essere buonissimo col croccante di mandorle mmmhhh...

Ps: Ti seguiamo!
Roberta.

Francy ha detto...

...io non ho mai festeggiato San Valentino in vita mia. Mi deprime un po', ma sono io che sono anormale eh. E poi, effettivamente quest'anno non c'è molto in giro, le vetrine anche qui sono tristi e senza cuori. Mah!
Il semifreddo (che buono) è da brivido!! ;) Bacio

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
Per altre informazioni corri a leggere il post.
Ti aspetto
Baci Imma

Dana ha detto...

Com'è andato l'esame?
Anch'io sono di corsa perchè, dopo un'ora buca, devo rientrare a scuola. Piacere di conoscerti!
Torno con calma a sbirciare il tuo blog da cima a fondo!

Dana ha detto...

Il tuo commento mi ha fatto sorridere!
Purtroppo non sono più tra i banchi di un liceo ma nel caos di una scuola media tra registri, consigli di classe e scrutini.
Che pizza! Non è quello che avrei voluto fare da grande ma ci si adegua pe' campà!
Congratulazioni per il risultato del'esame. Io vivo l'ansia di quelli di mia figlia che è al secondo anno.

Comunque complimenti perchè sei molto brava anche in cucina.
Non ti perdo di vista!

Veronica ha detto...

eheh Dana, brava in cucina è un parolone. diciamo che ci provo. e provando si impara ma si sbaglia un sacco all'inizio. I dolci stranamente sono la cosa che mi da più fatica perchè non sono una persona tanto precisa e paziente, e spesso mi dimentico qualcosa di fondamentale o pasticcio e viene fuori una ciofeca. tipo oggi. e ieri. ecco perchè oggi avrei dovuto postare ma sono in lutto e depressa...
un abbraccio, ti tengo d'occhio io vah, che è meglio :)