venerdì 19 novembre 2010

just landed in London...




da ieri anzi...
anche se ieri è stato tutto un corricorri in vista del corso di cucina che avevamo prenotato. non ne ho mai parlato qui quindi vi anticiperò la faccenda...
è da un pò di tempo che mi ero fissata con il voler fare un corso di cucina, intendo main course and starters...no dolci che bene o male in quelli me la cavo da sola e troppe guarnizioni mi risultano stucchevoli. quindi mi sono messa a cercare, ma a Bologna perfino quelli organizzati dall'ASCOM costavano una cifra spropositata..e ho accantonato l'idea.
tutto questo accadeva un anno e mezzo fa circa. ho accantonato il pensiero e continuato a cucinare per conto mio, fino a quanto, in concomitanza con l'esame di spagnolo mi sono presa un pò di dvd da guardare in lingua, fra questi Julie and Julia...
non mi ha entusiasmato tanto il film, un pò troppo lento per i miei gusti...quanto invece mi è ritornata la voglia di frequentare un corso di cucina serio, di quelli con tutti gli ingredienti a disposizione e una classe di persone che cucinano con te,con lo chef che urla davanti e che ti gira fra i banchi e se non fai giusto ti accoltella :D
e così mi sono messa a cercare non solo a Bologna ma anche Parigi, Londra and wherever, con sempre la solita scusa che io studio lingue e che quindi se non viaggio io chi deve farlo? e, l'ho trovato a Londra, quello che faceva esattamente per me.
massima serietà, un team di professionisti, e il nome del corso Cook and Dine, ovvero cucina con gli altri compagni di corso e poi
si cena tutti insieme quello che si è preparato.
abbiamo cercato per un pò il menu fino a quando Luca mi ha scritto che aveva trovato il "nostro", che comprendeva:

Steamed mussels with chorizo and sherry
Seafood paella
Gooey chocolate and orange brownies with rose water cream

la paella vinceva su tutti,
le cozze con chorizo non sapevamo cosa aspettarci ma andiamo tutti e due matti per le cozze, per cui, why not?
e infine il dessert di brownies ad orange sembrava fabulous...

tutto è stato perfetto e meraviglioso, and I'm so excited.
Temevamo di non capire niente mentre invece era tutto "Cristal clear", come ha precisato lo chef, che poi se non ho capito male ogni tanto capita in italia per cucinare per Ramazzotti o qualcosa di simile...
gente molto competente, seguitissimi e ripresi quando sbagliavamo e sempre con lui presente. è stato fondamentale non tanto per la realizzazione delle tre ricette quanto per tutto quello che abbiamo appreso, dalla pulizia del pesce, delle cozze, gamberoni, seppie fino anche alle cose minime, come tagliare velocemente cipolle e aglio, finocchi.
cose che comunque ci torneranno utili eccome...
con il tempo dovuto posterò anche le ricette, quella del brownies very easy to prepare and delicious...
è stata una giornata semplicemente perfetta e meravigliosa, utile e interessantissima.
parlando in soldoni ci è costata 54 pound che alla fine sono più che onesti se si conta che si impara a preparare qualcosa, gli ingredienti son inclusi e vi assicuro che il pesce era freschissimo e in abbondanza, e che comunque alla fine si mangia un antipasto, un primo e un dolce tutto buonissimo e in pieno centro a Londra...
what else?

oh yes, the adress:

www.atelierdeschefs.co.uk
19 Wigmore Street
London

(e se mi permettete un piccolo vaff*** a tutti quelli che in questo tempo mi hanno chiesto "ma a londra? un corso di cucina? ma se si mangia malissimo?
a una persona in particolare, un sentito crepaaa)

3 commenti:

Luca ha detto...

con qualche aggiustamento la nostra paella sarà invidiata da tutti...

Anonimo ha detto...

vero ti giuro che ti stimo troppo...fai 1000 robe e mi piace che le pensi e le fai! grande!

Anonimo ha detto...

ah sn la bacco