martedì 8 luglio 2008

con questo caldo nessuno, mi pare di leggere fra i vari foodblog, ha voglia di sfornellare più di tanto e io non faccio certo eccezione.
onde evitare di stramazzare al suolo come qualcuno (chiara ndr) seppure lo facesse con il nobile intendo di preaparare i suoi deliziosi biscotti per la sua amica silvia, mi do a fare cose veloci e sane, che d'inverno non vedo l'ora che arrivi l'estate per mangiare pasta fredda a tonnellate...economico e veloce, bastano pomodorini, olive, mozzarella tagliata a cubetti, basilico a volontà...
a me piacciono molto le orecchiette come pasta fredda, soprattutto quelle che si incastrano vicendevolmente :D



p.s. il mio segreto è quello di tagliare i pomodorini a metà, salarli, poi passarli due minutini nel microonde, poi aggiungerli al composto che successivamente va aggiunto alla pasta fredda...il risultato cambia davvero rispetto a pomodorini semplicemente tagliati! buon appetito.
SHARE:

mercoledì 2 luglio 2008

la strada verso casa è sempre da ritrovare...

ed è così che quando sono a casa mi prende sempre una gran smania di cucinare.
sarà che ci sono le persone a cui voglio bene e mi piace vedere che apprezzano qualcosa che ho fatto io, sarà che a bologna la nostra cucina fa un pò pena e non si va al di la della pasta, sarà che io infondo ho la vocazione della donna di casa, o forse me la voglio solo dar a credere.
fatto sta che sti giorni di tanto in tanto sul tavolo spuntava qualcosa di mio, e dal momento che qui sono sempre tutti a dieta ho comprato una piccola teglia così tutto sparisce a colazione e si ha la carica per il giorno, e non si ingrassa.

queste le due torte che ho preparato per colazione alla mia mamma:
la torta di mele e cannella e quella alle fragole e anice stellato:

Image and video hosting by TinyPic



e oggi a pranzo...sushi :D
è troppo esaltante farlo ed è semplicissimo. il mio chiamiamolo italian sushi: il wasabi non mi piace per niente e rischio di strozzarmici ogni volta che vado al giapponese, i cetrioli non mi piacciono...
quindi salmone affumicato, che piace a tutti, compresa mia mamma, che non avrebbe mai pensato nemmeno lo assaggiasse...




e infine il piatto vegetariano di poche sere fa, che, tornata dal macrobiotico mi era presa la voglia di qualcosa di salutare e mia mamma, perennemente a dieta, mi ha seguito a ruota :)



questo è tutto per il momento...
a breve partirò per Londra, dove resterò fino al 3 settembre...
sono di una carica assurda, i miei reporter culinari una volta tornata saranno interminabili...

stay sweet...
SHARE:
Template Created by pipdig