lunedì 2 giugno 2008

creme brulee con rose tunisine...


Questo è il mio primo post e dire che sono emozionata è poco...in questo paradiso di cuoche geniali che creano piatti meravigliosi mi sento un pò stupida ad aprire un foodblog, però la mia passione in questo campo supera di molto la mia vergogna quindi ho deciso di provarci, pensando che possa essere uno stimolo anche pe rcucinare più spesso...
ciò detto, piacere, Veronica!
ho copiato questa ricetta da ilpranzodibabette, uno dei miei blog preferiti insieme a fiordizucca e altri...quindi mi limito a riportarla con le modifiche da me apportate.

Ingredienti:
6 tuorli,
80g di zucchero
25o ml di latte intero
25o ml di panna
1og di rose secche (reperibili in erboristeria e nei migliori negozi di the o negozi culinari specializzati)

Procedimento:
Mettere il latte in un pentolino con i bocciolini di rosa essicati in infusione per un'ora e mezza, fino a quando il latte non avrà preso il sapore, lasciando riposare in frigorifero e coprendo il pentolino con una pellicola.
Montare bene i tuorli con lo zucchero, incidere verticalemtne la stecca di vaniglia e far bollire dentro il latte con le roselline dopodichè filtrare il latte dalle rose e dalla vaniglia.
Unire la panna, mescolare bene e versare tutto sui tuorli, mescolando bene.
Porre la crema in coppetine e, dopo aver riempito la placca del forno con acqua bollente cuocere a bagnomaria nel forno caldo a 160 gradi per 40 minuti.
Lasciare poi raffreddare in frigorifero. Prima di servire cospargere la superficie di zucchero di canna o zucchero semolato e caramellare con la cannula o sotto il grill del forno.

SHARE:
Template Created by pipdig